Il Magna Graecia Film Festival si proietta nel futuro con nuove tecnologie

admin-ajax.php

Parte il progetto Nexstory in collaborazione con l’acceleratore Entopan Innovation ed il system integrator Webgenesys

Al pari di alcuni tra i più importanti festival cinematografici internazionali, il Magna Graecia Film Festival si proietta nel futuro 5.0 stabilendo una partnership strategica ed operativa con l’acceleratore Entopan Innovation ed il system integrator WebGenesys. L’obiettivo – si legge in una nota – è quello di evolvere la propria offerta diventando, sempre di più, una piattaforma aperta all’interno della quale sarà possibile esplorare in maniera integrata la frontiera convergente dei nuovi linguaggi narrativi, visivi e dell’innovazione tecnologica. Abbracciando il paradigma dell’innovazione aperta ed armonica, il Magna Graecia Film Festival diventerà un luogo di incontro e di racconto del futuro delle nuove tecnologie e dell’innovazione, in collaborazione con i principali operatori nazionali ed internazionali di settore. Intelligenza Artificiale, Mixed Reality, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale, Gamification, Computer Grafica, 3D, 5G, Cloud Computing, Video Sharing, Blockchain, Fintech: sono solo alcuni dei temi che influenzano in maniera diretta o indiretta l’evoluzione dell’industria cinematografica e dei suoi contenuti».

Lascia un commento